Luoghi pasoliniani, via libera alla variante per il “casel”