Nella Riserva di Doberdò primo sciacallo dorato catturato in Italia - Foto e video

Yama - questo il suo nome - è stato munito di radiocollare e il suo monitoraggio sarà essenziale per lo studio e la protezione della sua specie. Operazione coordinata dall'Università di Udine. Il 9 aprile era stato liberato un altro esemplare, Alberto, trovato ferito a Osoppo dopo un incidente stradale