In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Prealpi Giulie, il parco ha un nuovo presidente: è Annalisa Di Lenardo

1 minuto di lettura



Il Parco naturale delle Prealpi Giulie ha un nuovo presidente e, per la prima volta dalla sua istituzione nel 1996, è una donna. Toccherà ad Annalisa Di Lenardo, 43 anni, vicesindaco del Comune di Moggio Udinese, guidare per i prossimi cinque anni l’ente autonomo dotato di responsabilità giuridica di diritto pubblico, sottoposto alla vigilanza delle Regione.

Ad affiancarla ci saranno il presidente uscente, Andrea Beltrame, in rappresentanza del Comune di Resiutta, poi Stefano Di Bernardo per Venzone, Fabio Orlando per Chiusaforte, il sindaco di Lusevera, Luca Paoloni, e Anna Micelli, primo cittadino di Resia che avrà anche una seconda rappresentante, Verdiana Morandi. Eccetto Beltrame, tutti i componenti del consiglio sono “neofiti”. «Nelle prossime settimane – spiega Di Lenardo – ci incontreremo per definire il nostro assetto. Ci sarà un vicepresidente, mentre un’eventuale distribuzione delle deleghe sarà oggetto di condivisione interna. Dovremo trovare una strategia capace di mettere d’accordo tutti per ottenere i massimi risultati». Il Parco si estende su poco meno di 100 km quadrati compresi nel territorio dei comuni di Chiusaforte, Lusevera, Moggio Udinese, Resia, Resiutta e Venzone. Il quartier generale è a Prato di Resia, dove si trova il Centro visite; l’attività spazia da visite guidate, attività didattiche e mini-settimane verdi per scolaresche e gruppi, così come escursioni guidate, alpinismo, speleologia al Fontanone di Goriuda e canyoning. L’Ente gestisce anche la Riserva naturale Val Alba, area di grande interesse naturalistico nel Comune di Moggio Udinese. I dipendenti sono 8. Fra i progetti più importanti in corso, ci sono quelli europei Nat2Care (Attivazione della cittadinanza per il ripristino e la conservazione delle aree Natura 2000 transfrontaliere) e Alpbionet 2030 (gestione integrata della fauna e degli habitat alpini a beneficio delle generazioni future), e il secondo lotto di riqualificazione del complesso ricettivo di Pian dei Ciclamini, a Lusevera, con un investimento da 800 mila euro in 3 anni. Nel 2018, sono stati 3.500 i biglietti venduti al Centro visite, di cui 600 a fruitori dall’estero. Di Lenardo è presidente della Cooperativa di servizi per l’infanzia “Maciao” di Tolmezzo. «Cercheremo – conclude – di fare rete con il territorio per valorizzare l’Ente e tutti i Comuni. Vorrei dare un tocco di femminilità all’attività e guardo con attenzione al progetto “Le donne del parco” ideato dal Comune di Resia». —

I commenti dei lettori