In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

L’acqua è meno torbida ma l’emergenza non è finita

Collocate cisterne nelle dieci municipalità interessate dalla situazione di criticità. L’intervento di Hydrogea ha risolto i problemi di ridotta capacità di captazione

1 minuto di lettura

Acqua non potabile in dieci comuni, di cui nove nel Pordenonese e uno nell’Udinese (Forgaria): la torbidità dell’acqua messa in rete dall’acquedotto è stata ridotta, ma per dire che l’emergenza è rientrata bisognerà ancora attendere. Lo ha comunicato ieri Hydrogea, gestore del servizio, con una nota trasmessa a municipi, Aziende sanitarie 5 e 3, Prefettura, Consorzio Nip, Protezione civile e Regione.

I comuni interessati dalla situazione di criticità scattata mercoledì sono Arba, Castelnovo del Friuli, Cavasso Nuovo, Fanna, Forgaria nel Friuli, Pinzano al Tagliamento, Sequals, Travesio, Vito d’Asio e Vivaro.

«In seguito agli interventi effettuati da Hydrogea nelle ultime 24 ore sull’opera di presa del torrente Comugna, sono state risolte le problematiche legate alla ridotta capacità di captazione – ha fatto sapere Hydrogea –. Allo stesso modo è stata sostanzialmente diminuita la torbidità dell’acqua immessa in rete. Permane un periodo transitorio di 24 ore per il ripristino della normale funzionalità sull’intera rete di distribuzione dell’acqua potabile».

La società è in contatto diretto con l’Azienda sanitaria, anche per valutare eventuali azioni da intraprendere. «Come concordato con l’ente di controllo sanitario, in particolar modo l’Aas 5, qualora emerga presenza di torbidità nel rubinetto, si raccomanda l’utilizzo del servizio sostitutivo dell’acqua potabile (cisterne inox) già attivo nei territori comunali interessati dall’emergenza – ha aggiunto Hydrogea –. In caso contrario, qualora non venisse evidenziata nessuna traccia di torbidità al rubinetto, l’acqua potrà considerarsi idonea anche per l’utilizzo potabile. Per segnalare la fine dell’emergenza effettueremo una nuova comunicazione».

La situazione di criticità è scattata mercoledì pomeriggio: i guasti sulla rete si sono verificati a causa delle forti piogge che hanno creato problemi di captazione dell’acquedotto sul torrente Comugna. Due le problematiche prospettate subito dopo che Hydrogea ha diramato la prima nota relativa allo stato di criticità: torbidità dell’acqua che esce dal rubinetto di casa e, in alcuni punti, sospensione dell’erogazione. Il consiglio dato dalla società è di seguire gli aggiornamenti sul sito aziendale o di rivolgersi comunque al proprio Comune, in attesa di nuove disposizioni.

«Le piogge intense – ha spiegato l’altra sera il direttore operativo Mauro Trevisan – non hanno consentito di intervenire subito sull’opera di presa, abbiamo dovuto attendere che cambiasse il tempo per poter avviare i lavori, non senza difficoltà per la portata dell’acqua. Il miglioramento del meteo ci sta aiutando, se il tempo si stabilizza dovremmo superare l’emergenza in breve». Già ieri mattina, come da previsioni di Hydrogea, il quadro è parso migliorato.

I commenti dei lettori