“Lodi” modello di integrazione L’80% degli allievi è straniero