Test Invalsi adeguati agli anglosassoni, ma inadatti in Italia

L’opinione di Aldo Scarpis, pordenonese e per trent’anni insegnante al prestigioso liceo classico Parini di Milano