Il saluto degli alpini a don Bevilacqua

TARVISIO. Gli alpini della Valcanale e del Canal del Ferro hanno salutato riconoscenti, il parroco don Claudio Bevilacqua che il prossimo mese lascia la Parrocchia di Tarvisio ed il mandato pastorale per ritirarsi nella sua Flaibano, il paese natale.

L’occasione per esprimere al sacerdote la gratitudine per la continua ed apprezzata collaborazione, le penne nere l’hanno avuta in occasione della messa da lui celebrata nella parrocchiale, su iniziativa del gruppo Ana di Tarvisio, nella ricorrenza del 147° anniversario della fondazione delle truppe alpine.


Presenti anche le rappresentanze dei gruppi di Malborghetto, Chiusaforte e Resiutta. Nel successivo incontro alla sede dell’Ana in via IV Novembre, c’è stata la semplice cerimonia di saluto al parroco che per l’occasione ha indossato volentieri il cappello alpino.

Un saluto sincero rivolto dal capo gruppo Daniele Missoni e dal consigliere sezionale Eraldo Battistutti. Don Claudio nel ringraziare per il riguardo ricevuto, ha voluto ricordare suo padre, classe 1898, alpino combattente della Prima Guerra Mondiale. —

G.M.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

Tartellette di frolla ai ceci con kiwi, avocado e yogurt

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi