Sereni Orizzonti, scarcerato anche il responsabile dell'ufficio personale

Udine: Federico Carlassara, arrestato il 24 ottobre nell'ambito dell'inchiesta per l'ipotesi di truffa aggravata che ha investito anche il patron della società Massimo Blasoni, da lunedì 11 novembre è agli arresti domiciliari

UDINE. È stato scarcerato nella tarda mattinata di oggi, lunedì 11 novembre, Federico Carlassara, 42 anni, di Majano, responsabile dell'ufficio personale di Sereni Orizzonti, arrestato il 24 ottobre nell'ambito dell'inchiesta per l'ipotesi di truffa aggravata che ha investito anche il patron della società Massimo Blasoni.

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI SULLA TRUFFA DEGLI OSPIZI

Lo ha deciso il gip del tribunale di Udine Mariarosa Persico accogliendo l'istanza di modifica della misura cautelare che gli avvocati Maurizio Miculan e Giulia Volpatti avevano avanzato al termine dell'interrogatorio di venerdì 8 novembre. Nei confronti di Carlassara, che si trovava in custodia cautelare nel carcere di Tolmezzo, sono stati disposti gli arresti domiciliari.

Il pm Paola De Franceschi, titolare dell'inchiesta, aveva espresso parere favorevole all'attenuazione della misura.

 

Zuppa fredda di barbabietola, arancia e yogurt

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi