Un pannello Graphistudio per Marquez, il campione: «Grazie, è bellissimo...»

L’azienda di Arba ha consegnato il dono all’otto volte iridato a Valencia, dove si è concluso il Mondiale di Motogp 

«Grazie, è molto bello. Lo appenderò nella mia nuova casa che sto costruendo. Starà davvero bene».

Questa volta la Graphistudio di Arba si è meritata dei complimenti pubblici per il lavoro svolto: a rendere omaggio all’azienda friulana leader nel settore dell’immagine digitalizzata è stato il campione di motociclismo Marc Marquez. Allo spagnolo è stato fatto dono di un pannello in altissima definizione. L’atleta spagnolo ha scartato il regalo in questi giorni di permanenza al circuito Ricardo Tormo di Valencia, dove domenica scorsa si è disputato l’ultimo Gran premio della stagione e sono poi partiti i test invernali.


Marquez è rimasto visibilmente colpito dell’opera che lo ritrae durante la festa di qualche settimana fa a Buriram, in Thailandia. In quell’occasione il campione si era appena aggiudicato il suo ottavo mondiale in carriera, avvicinandosi così a Valentino Rossi (9 titoli) e a Giacomo Agostini, con i suoi quasi irraggiungibili 15 titoli. Presente all’evento valenciano Francesco Leschiutta, uno dei responsabili del colosso arbese e da anni “ponte” di collegamento con il paddock della Motogp.

A lui sono andati i ringraziamenti di Marquez, che ha appunto promesso di mettere il quadro in bella mostra nella sua nuova abitazione.

Il pannello è stato realizzato con una speciale apparecchiatura in super hd sviluppata appositamente dalla Canon. In realtà è da tempo che la Graphistudio collabora con singoli piloti e con vari team presenti in Motogp e nelle categorie minori. Molte volte i lavori eseguiti dal colosso industriale sono coperti dalla massima riservatezza, come richiesto dai committenti o dai clienti finali.

In altre occasioni invece questo esempio di “made in Friuli” viene reso noto al grande pubblico, come accaduto con l’otto volte iridato di motociclismo. Tra l’altro il dono a Marquez potrebbe anche preludere a nuovi contratti per l’azienda pordenonese, come spesso capita negli ambienti sportivi (un’altra realtà locale che a vario titolo opera nel paddock è il brand di acqua minerale Dolomia, imbottigliata in Valcellina).

Uno dei più stretti amici della Graphistudio resta il campione del mondo Fausto Gresini, ora manager dell’omonima scuderia Aprilia in cui gareggiano Andrea Iannone e Aleix Espargaro. Nel 2015 Gresini ha voluto onorare con un album in tiratura limitata la memoria del suo pupillo Marco Simoncelli, morto tragicamente cinque anni prima durante il Gran premio di Malesia. Il volume ha un valore di mercato estremamente elevato e è richiestissimo tra i collezionisti e i tifosi del “Sic”, com’era affettuosamente chiamato il pilota dai suoi tanti tifosi.

Minestra di cavolo nero, fagioli all’occhio e zucca con maltagliati di farro

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi