In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Via allo studio per la ciclabile dall’Alpe Adria al Cividalese

1 minuto di lettura



Via libera allo studio di fattibilità per la pista ciclabile che attraverserà Tarcento e collegherà l’Alpe Adria con il Cividalese.

L’ufficio di presidenza dell’Uti del Torre, che segue l’iter dei futuri lavori, ha approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica redatto dalla società di ingegneria Enar Plan Engineering Architettural Plan srl. Il progetto è stato finanziato dalla Regione e prevede una spesa complessiva per la realizzazione di un primo lotto di un milione e 250 mila, di cui 900 di lavori per la realizzazione di una pista ciclabile su sedime “misto” che attraverserà Tarcento collegando Magnano in Riviera con la frazione di Molinis per una lunghezza di circa 4,5 chilometri.

«Risultato importante – commenta il sindaco di Tarcento e presidente dell’Uti Torre, Mauro Steccati –, reso possibile grazie alla condivisione con i colleghi sindaci di Attimis, Cassacco, Faedis, Lusevera, Nimis, Povoletto e Taipana del riconoscimento della valenza sovracomunale dell’opera e dell’opportunità di usare il finanziamento regionale per realizzare un tratto compiuto e completo che fosse collegato con una pista ciclabile già esistente come quella proveniente da nord che, attraverso Magnano in Riviera, Artegna e Gemona ci collegherà con la conosciuta Alpe Adria».

Si prevede di realizzare un collegamento fra il tratto di pista già realizzato a Magnano, lungo un percorso che correrà inizialmente lungo il torrente Urana e in seguito attraverserà Tarcento fino alla stazione da cui si procederà sulla collina di Segnacco e in seguito fino al ponte di Molinis.

«È solo un primo passo – dice Steccati –; a breve l’Uti del Torre attraverso i propri uffici tecnici provvederà a concludere il procedimento per l’incarico della progettazione definitiva ed esecutiva, nonché quello per il progetto di fattibilità tecnica e economica relativo al secondo tratto da Molinis a Pradandons. La stessa struttura tecnica, ha inoltre già affidato la redazione/stesura del Biciplan di tutti gli 8 Comuni, al fine di fornire uno strumento di pianificazione che, in un orizzonte temporale di breve-medio periodo potrà definire una visione strategica del sistema della mobilità ciclabile sull’intero territorio». —



I commenti dei lettori