«Non voglio pagare per i miei dati clinici»: paziente dà battaglia

Il caso arriva a Ordine e Aas 5: «Ingiusto chiedere 50 euro». La replica del medico: «Dati gratuiti, schede smarrite no»