Vuole andare a dormire sul treno, fermato aggredisce una guardia giurata con un bastone

Protagonista dell’episodio, accaduto a Udine nella tarda serata di sabato 30 novembre, un cittadino straniero poi bloccato dalla polizia ferroviaria

UDINE. Prima ha cercato di salire su un vagone del treno Italo, probabilmente per trovare riparo per la notte. E poi, impugnando un bastone, ha affrontato la guardia giurata che gli stava impedendo di accedere al convoglio fermo alla stazione di Udine.

Protagonista dell’episodio, accaduto nella tarda serata di sabato 30 novembre, un cittadino straniero poi bloccato dalla polizia ferroviaria.

Verso le 22.30 una guardia dell’istituto “Corpo vigili notturni” si trovava alla stazione ferroviaria del capoluogo friulano per svolgere il servizio di vigilanza al treno Italo e, ad un certo punto, ha notato che un individuo - apparentemente di origine straniera - era entrato all’interno di un vagone dello stesso treno, probabilmente per dormire.

Il vigilante lo ha subito allontanato, ma l’uomo ha cominciato a dare in escandescenze e ad aggredire. La guardia è comunque riuscirà ad allontanarlo, ma dopo circa mezz'ora quell’uomo, visibilmente alterato, si è ripresento al treno con un bastone, attaccando nuovamente.

La guardia giurata ha quindi chiesto aiuto alla questura che, poco dopo, ha fatto intervenire gli agenti della polizia ferroviaria.

Video del giorno

Faccia a faccia tra il direttore Massimo Giannini e Carlo Petrini sul futuro del cibo e la sostenibilità

Barbabietola con citronette alla senape e sesamo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi