Fuggono a tutta velocità inseguiti dai carabinieri, poi lasciano l'auto e scappano a piedi

In fuga, tra Villa Primavera e viale Venezia, la vettura su cui viaggiavano due individui con il volto coperto e, subito dietro, le pattuglie dei militari della compagnia di Udine

UDINE. Inseguimento ad alta velocità nel tardo pomeriggio di venerdì 13 dicembre tra Villa Primavera (frazione di Campoformido) e la zona di viale Venezia, a Udine.

In fuga la vettura su cui viaggiavano due individui con il volto coperto e, subito dietro, le pattuglie dei militari della compagnia di Udine. Tutto è cominciato a Villa primavera quando gli investigatori hanno notato due uomini travisati a bordo di una macchina.

Subito hanno cercato di fermarli, ma loro prima hanno tentato di speronare lateralmente l'auto dei militari, poi si sono allontanate a gran velocità dirigendosi verso la frazione di Santa Caterina e verso il centro del capoluogo friulano. Ad un certo momento, in viale Venezia, i malviventi hanno deciso di abbandonare il veicolo e di continuare a scappare a piedi.

In macchina i carabinieri hanno poi trovato arnesi da scasso e hanno scoperto che la vettura stessa era intestata a un uomo di 61 anni residente nel milanese che ne possiede decine (37 per la precisione) e che, evidentemente, è un prestanome.

Video del giorno

L'indovinello con cui Elon Musk sceglie i suoi dipendenti

Frittata con farina di ceci e zucchine

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi