Tamponate mentre andavano a festeggiare Capodanno, muore a 35 anni

Mirella Candussio, 35 anni, è morta durante il trasporto in ospedale a Udine

L'incidente mortale intorno alle 20 del 31 dicembre: la vittima è Mirella Candussio. Alla guida dell'auto una sua amica e coetanea

BUTTRIO. Stavano andando a festeggiare il Capodanno quando sono state travolte da un'auto: un incidente fatale per Mirella Candussio, 35 anni, che viaggiava seduta al posto del passeggero nella Fiat Panda tamponata da un'Audi Q6 ieri sera, mercoledì 31 dicembre, in via Nazionale, sulla regionale 56, a poca distanza dallo stabilimento Danieli.



Il conducente dell'Audi è un uomo di 62 anni, N.S. le sue iniziali: alla guida della Panda, invece, c'era B.U, amica e coetanea della vittima.



La ricostruzione dell'incidente. Per cause in corso di accertamento, attorno alle 20.15, l’Audi Q6 ha tamponato violentemente la Panda, a bordo della quale viaggiavano le due donne. Nell’impatto ad avere la peggio sono state le occupanti dell’utilitaria: per liberarle dalle lamiere sono dovuti intervenire i vigili del fuoco del comando di Udine, arrivati sul posto assieme ai carabinieri e al personale sanitario del 118, giunto anche in elicottero dalla base di Campoformido.

Mirella, incosciente, è morta durante il trasporto in ospedale. Al Santa Maria della Misericordia sono stati trasportati la conducente della Panda cosciente ma in stato di choc, e il guidatore della station wagon, solo per accertamenti.

Tartellette di frolla ai ceci con kiwi, avocado e yogurt

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi