Movida e pallone, che festa per il Pordenone all’Opium

Neroverdi protagonisti della rassegna mensile sulle eccellenze del territorio. Non c’è solo più la febbre del sabato sera: le discoteche si rinnovano con gli eventi

PORDENONE. Pienone all’Opium con i giocatori del Pordenone calcio a fare da star nel sabato sera del noto locale alle porte della città. Gli “eroi” della squadra neroverde – indiscussa rivelazione del campionato di serie B 2019-2020 – ha infatti partecipato all’evento denominato “Opium doc”, che con cadenza mensile rappresenta di volta in volta le eccellenze del territorio: una cena a buffet nella quale, a rotazione, le cantine che aderiscono possono proporre i loro prodotti attraverso una degustazione, che ben si sposa con l’intrattenimento.

Lo scorso weekend è toccato alla cantina Schiopetto di Capriva del Friuli partecipare all’evento – promosso assieme alla società del presidente Mauro Lovisa, presente con giocatori e dirigenti approfittando del fatto che il campionato è ancora fermo per la sosta natalizia (ripartirà venerdì) – che è stato apprezzato da un gran numero di appassionati dell’enologia e del pallone, i quali hanno avuto l’opportunità di conoscere da vicino i calciatori, immortalandosi con loro nei selfie di rito.

La serata è poi proseguita con il divertimento tipico del sabato notte, che attira settimanalmente centinaia di giovani, pronti a scatenarsi in pista. Il target della discoteca è quello della fascia 20-30 anni, ma non mancano le serate alternative del sabato e la ristoriazione per i più... adulti.

L’Opium, da diversi anni discoteca di riferimento per la provincia di Pordenone, frequentata pure da molta gente di fuori, ha avviato in questa stagione invernale un percorso di rinnovamento inserendo importanti figure a livello di pr e non soltanto, investendo su professionisti locali, sotto l’egida di Big Mama Production, azienda leader nel settore dell’organizzazione di eventi e del clubbing. «Gli ingredienti principali di questa rivoluzione – spiega Lorenzo Valterza, responsabile marketing, nella foto qui sopra tra i gestori Adriano Cerato e Samuele Pellizzar – sono tre: la creatività, il territorio e l’innovazione. La programmazione artistica ha presentato novità di vario genere, dalle ospitate di personaggi del momento (il prossimo, l’ex corteggiatore di “Uomini e donne” Giordano Mazzocchi è atteso sabato 25 gennaio, ndr) ai format dedicati agli amanti della musica hip hop - reggaeton e al pubblico femminile. Il fiore all’occhiello del palinsesto è il sabato mensile in cui viene presentata la notte italiana, vero must dei martedì sera estivi al “Mr. Charlie” di Lignano».

Il locale piace ai pordenonesi anche per le molteplici attività che propone: «Numerose – fa sapere ancora Valterza – quelle in collaborazione con i commercianti della zona, a partire dagli eventi aziendali nel periodo natalizio, sino al party dedicato ai negozi del territorio. Ci riteniamo all’avanguardia, poiché siamo uno dei pochi locali in Italia a svolgere attività mirate di digital marketing, per essere sempre vicini ai nostri clienti e alle loro esigenze».


 

Zuppa fredda di barbabietola, arancia e yogurt

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi