Canin ecco il "prima" e "dopo": così il ghiacciaio si è sciolto e in vetta è caldo record

Il confronto "prima" e "dopo" del ghiacciaio del monte Canin. Nella foto a sinistra, scattata da Edoardo Tellini nel 1885, si nota la presenza dei ghiacciai attorno a Sella Ursic (archivio Saf). A destra, invece, il massiccio del Canin fotografato da Andrea Piussi nell'ottobre del 2019

Nel 2019 le temperature più alte degli ultimi 168 anni (dopo quelle del 2015). I fiumi riforniti dalle acque che scendono dai monti rischiano di restare in secca

Insalata di radicchio variegato con sedano, pere e noci

Casa di Vita