Coronavirus, tra precauzioni e psicosi: mascherine e gel finiti, scaffali vuoti nei market

A Udine e Pordenone supermercati presi d’assalto per acquistare i prodotti “antivirus”. Tanta gente entra ed esce a mani vuote perché le scorte al momento sono finite