Consegna a domicilio di farmaci e spesa L’aiuto dei volontari

CHIUSAFORTE

Anche il Comune di Chiusaforte, composto da varie frazioni dove vivono persone anziane, ha avviando alcuni servizi per fronteggiare l’emergenza coronavirus.


«Stante il continuo evolversi della situazione – informa il sindaco Fabrizio Fuccaro – siamo in contatto diretto con la Regione. Il passo successivo sarà attivare il Centro operativo comunale (Coc), i cui soggetti coinvolti sono già stati individuati con delibera di giunta del luglio scorso. Per evitare assembramenti, pur garantendo i servizi, gli uffici comunali riceveranno previo appuntamento». Prevista la consegna di farmaci a domicilio (il referente è l’assessore Giorgio Pozzecco, tel. 338 4460558). «Fondamentale – continua Fuccaro – sono la sinergia con il medico di base Gabriele Tomat (338 9985233) per il filtro agli accessi ambulatoriali e la farmacia di Camagna Serena (0433 52020) di Chiusaforte, disponibile anche alle consegne nel capoluogo». Un altro servizio, curato dall’assessore Gennny Pegoraro (340 5917120) riguarda la consegna della spesa a domicilio. I volontari della Protezione civile coordinati da Marcello Revelant hanno distribuito capillarmente documentazione e informato le famiglie. «Tutti cerchiamo di fronteggiare l’ emergenza – termina il sindaco Fuccaro (contattabile al 335 1810077) – nell’interesse della salute dei cittadini, chiedendo la loro collaborazione». —

G.M.

Tartellette di frolla ai ceci con kiwi, avocado e yogurt

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi