Contenuto riservato agli abbonati

“Pellegrinaggio” da San Vito a Castelmonte facendo 500 volte il giro del giardino di casa

La singolare impresa di Paolino Giacomini, “partito” la sera di Pasqua con tanto di zaino in spalla e cane Frico al seguito 

SAN VITO. Dal santuario di Madonna di Rosa a quello di Castelmonte ci sono 63 chilometri: un pellegrinaggio che Paolino Giacomini, 68 anni, pensionato di Ligugnana a San Vito al Tagliamento, ha fatto più volte nella sua vita. Voleva ripeterlo, ma l’emergenza coronavirus ha bloccato anche i pellegrinaggi. Non si è dato per vinto, e il suo percorso virtuale l’ha fatto nel giardino di casa sua, camminando per circa 13 ore.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Ddl Zan, urla e applausi da stadio dai banchi del centro-destra per l'affossamento della legge

Grano saraceno al limone e rosmarino con rana pescatrice croccante su crema di sedano rapa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi