Che cos'è Stato Contro, la rubrica del sabato che raccoglie le storie di chi lotta contro la burocrazia

In questa rubrica (che riprende l'omonimo blog che vedevate pubblicato su questo sito un po' di tempo fa) Renato D'Argenio racconta di imprese e cittadini alle prese con con un sistema burocratico e politico non all’altezza di questa gente

Cosa vuol dire essere imprenditore e avere come peggior nemico lo Stato? Significa essere alle prese con la burocrazia, lottare con un sistema che spesso non è all'altezza della capacità e creatività di chi guida e porta avanti le aziende non solo in Friuli ma su tutto il territorio nazionale.

In questa rubrica (che riprende l'omonimo blog che vedevate pubblicato su questo sito un po' di tempo fa) vi racconterò le storie di imprenditori e cittadini che si ritrovano a fare i conti con questo tipo di problema ogni giorno.

Dai temi di attualità (il primo articolo è incentrato sul coronavirus, potete leggerlo qui) alla cronaca locale, ogni settimana - il sabato mattina - pubblicheremo una storia dove lo Stato si contrappone al cittadino.

Chi sono io. Sono professionista dal 1991 e attualmente ricopro la carica di capocronista del Messaggero Veneto. La mia carriera giornalistica è cominciata proprio in questo reparto, la cronaca di Udine, alla fine degli anni Ottanta. Allora direttore era Vittorino Meloni e capocronista Mario Blasoni.

Verso la fine degli anni Novanta sono passato al reparto Regione per seguire il consiglio regionale, ma soprattutto tutto quello che riguardava l’economia regionale e friulana. E’ stato in quegli anni, peraltro ancora d’oro, che mi sono appassionato alla storia degli imprenditori. Che sono rimasto affascinato da tanta capacità e creatività. Doti che stridevano e stridono, ancor più oggi, con un sistema burocratico e politico non all’altezza di questa gente. Per questo nel 2016 (il primo post fu questo) – grazie alla spinta e alla passione del collega e amico Mauro Nalato e alla disponibilità del direttore Omar Monestier – ho aperto un blog (Stato contro) in cui raccontare cosa vuol dire fare l’imprenditore e avere come peggior nemico, appunto, lo Stato.

Fiammiferi di asparagi con aspretto di ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi