Taglia un albero e viene travolto da un tronco: 25enne in terapia intensiva

L’infortunio si è verificato a metà della salita per Castelmonte nei boschi di località Mezzomonte

PREPOTTO. Stava tagliando un albero quando il tronco, all’improvviso, ha preso una traiettoria inaspettata, crollandogli addosso e schiacciandogli il torace: versa in condizioni critiche un giovane cividalese di 25 anni – A. D. B. le sue iniziali – che nel pomeriggio di mercoledì, nei boschi di località Mezzomonte, è stato travolto dal fusto che era intenzionato ad abbattere, riportando un serio trauma.

Inizialmente le condizioni dell’infortunato non sembravano di particolare gravità: all’arrivo del personale sanitario, subito allertato e tempestivamente sopraggiunto con l’elisoccorso – atterrato nel punto più vicino possibile, nell’area della bonifica di Purgessimo, in fondovalle – e con un’ambulanza, il ragazzo era cosciente e vigile; poco più tardi, però, il suo stato di salute si è aggravato, tant’è che è stato necessario intubarlo. Il 25enne si trova ora ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine: la prognosi è riservata.


L’infortunio si è verificato poco prima delle 17, a metà della salita per Castelmonte, proprio sulla linea di confine tra i Comuni di Cividale e Prepotto. Lunghe le operazioni di soccorso del ferito e di trasferimento fino al punto in cui si era fermato l’elicottero, che si è rialzato in volo oltre due ore dopo l’arrivo, alle 19.20. Ancora da chiarire con precisione le cause dell’incidente: dei rilievi si sono occupati i carabinieri della Compagnia di Cividale, alla guida del capitano Rossella Pozzebon. Sul posto, oltre agli operatori del pronto soccorso, anche un mezzo dei vigili del fuoco del distaccamento della città ducale.

Vellutata di asparagi al latte di cocco

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi