Udine fra i Comuni più efficienti, il sindaco: "Qui conviene investire"

Fontanini commenta il rapporto di Fondazione Etica sul rating con cui vengono analizzate le performance delle pubbliche amministrazioni

UDINE. «La città di Udine si posiziona, per il 2019, al secondo posto a livello nazionale, a pari merito con Cuneo, Reggio Emilia e Bologna, nella classifica dei Comuni più efficienti, in netto miglioramento rispetto al 2018».

Così il sindaco del capoluogo friulano, Pietro Fontanini, commenta il rapporto di Fondazione Etica sul rating pubblico con cui vengono analizzate le performance delle pubbliche amministrazioni.

«Questo studio - aggiunge Fontanini - ripreso dal Corriere della sera, conferma il trend positivo che vede la nostra amministrazione in costante miglioramento, sia per quanto riguarda la tenuta delle finanze comunali, sia per quanto riguarda i servizi al cittadino.

Non è infatti la prima volta, in questi ultimi mesi, che la nostra città si colloca ai primi posti nelle varie classifiche che periodicamente vengono pubblicate, basti ricordare il recente articolo di Forbes che ha individuato nella città di Udine il solo capoluogo del nord, assieme a Pordenone, attrezzato già ad aprile alla ripartenza post coronavirus.

La classifica di Fondazione Etica - conclude il sindaco - ottenuta dall’incrocio dei dati del ministero della Funzione pubblica, del ministero degli Interni, della Corte dei conti, dell’Istat, dell’Anac e del ministero delle Finanze e tesa alla valutazione della trasparenza, dell’integrità e dell’efficienza attraverso l’analisi di sei aree tematiche, parla chiaro: Udine è una città nella quale investire».

Video del giorno

I 60 anni delle Frecce tricolori, Mattarella in cappello e occhiali da sole per ammirare lo show

Barbabietola con citronette alla senape e sesamo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi