Sappada, cade nel fiume dopo un salto di un paio di metri: soccorsa

La donna ha messo un piede in una buca e ha perso l'equilibrio. Un uomo chiede aiuto dopo esser caduto e aver riportato alcune contusioni

SAPPADA. Una donna di Domegge è stata soccorsa, domenica 5 luglio, dopo una brutta caduta nel Piave. La signora si trovava nei pressi del mulino - vecchia segheria- quando, mettendo un piede in una buca, ha perso l'equilibrio cadendo nel fiume dopo un salto di un paio di metri.
 
Il marito le ha portato i primi soccorsi e dopo pochi minuti sono arrivati l'ambulanza da Rigolato e cinque soccorritori della Stazione di Sappada del Soccorso alpino e speleologico che l'hanno imbarellata nell'alveo e riportata su con l'aiuto di corde in contrappeso fino al piazzale presente nei pressi. Qui è poi giunto l'elisoccorso che ha condotto la ferita a Tolmezzo.

Anche la stazione di Forni Avoltri del Soccorso alpino ha effettuato un intervento di soccorso nella zona del monte Pieltinis, Alpi Carniche. Qui è stato un uomo a chiedere aiuto dopo esser caduto e aver riportato alcune contusioni.

L'uomo si è però spostato per un tratto dal sentiero su cui si trovava ed ha raggiunto una malga vicina. I soccorritori lo hanno raggiunto per condurlo a valle.

Tartellette di frolla ai ceci con kiwi, avocado e yogurt

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi