Da Pozzo: "In Fvg una fiera unica con sede a Pordenone"

Il presidente della Camera di Commercio: «Quella che, fino a oggi, più si è meritata di aggiudicarsi la sede e la presidenza, è Pordenone. Dobbiamo riconoscere quando qualcuno fa le cose per bene»

UDINE. «Bisogna essere consapevoli della situazione e dire come stanno le cose realmente: penso che la soluzione migliore sia avere un’unica fiera in questa regione. E quella che, fino a oggi, più si è meritata di aggiudicarsi la sede e la presidenza, è Pordenone. Dobbiamo riconoscere quando qualcuno fa le cose per bene».

A dirlo è stato il presidente della Cciaa di Pordenone e Udine Giovanni Da Pozzo, a margine della presentazione di Casa Moderna 2020.

Presentata "Casa Moderna 2020". Da Pozzo lancia la fiera unica regionale

«Questo non esclude che negli altri territori, anche all’interno degli attuali quartieri fieristici, che però dovranno essere rivisti, ci possano essere dei siti da utilizzare per gli eventi. Però una regione coma la nostra non può permettersi di avere un sistema fieristico composito».

Parole pronunciate nell’ambito del lancio dell’edizione numero 67 di Casa Moderna, evento a cui parteciperanno anche alcuni esponenti del cluster Fvg Legno Arredo Casa, presentando le novità di prodotto per il 2020 e il 2021, approfittando dell’appuntamento udinese (in programma dal 3 all’11 ottobre) come vetrina sostitutiva del Salone del Mobile di Milano (già rimandato al 2021).

Tartellette di frolla ai ceci con kiwi, avocado e yogurt

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi