Contenuto riservato agli abbonati

Mattarella e Pahor a Trieste sui luoghi simbolo del '900: si tengono per mano davanti alla Foiba di Basovizza

I Capi di Stato di Italia e Slovenia insieme alla Foiba e al cippo per i quattro fucilati antifascisti. Poi alla firma del protocollo che restituisce il Narodni dom alla minoranza

TRIESTE. Aggiornamento delle 16. Il presidente della Repubblica slovena Borut Pahor ha lasciato Trieste pochi minuti prima delle 16. Accompagnato dal presidente Mattarella, Pahor ha attraversato piazza Unità d'Italia passando davanti al picchetto d'onore per raggiungere l'auto che lo attendeva. Infine, dopo un breve saluto con il presidente Mattarella, è ripartito.

Aggiornamento delle 14.20. Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il presidente della Repubblica slovena Borut Pahor sono giunti al Narodni Dom, che è stato restituito alla minoranza slovena.

Video del giorno

Marmolada, trovate altre vittime del crollo del ghiacciaio

Tataki di manzo marinato alla soia, misticanza, pesto “orientale” e lamponi

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi