La Carnia piange Giulio Magrini, storico consigliere regionale

È morto all'età di 79 anni: presidente della Commissione speciale per il terremoto, sindaco di Ovaro, presidente dell’ASCA, infaticabilmente attivo nel mantenere vivo il ricordo della Resistenza

OVARO. La Carnia ha perduto una delle sue figure più rappresentative. Nella notte, infatti, dopo una lunga malattia se n’è andato Giulio Magrini, che è stato consigliere regionale, presidente della Commissione speciale per il terremoto, sindaco di Ovaro, presidente dell’ASCA, infaticabilmente attivo nel mantenere vivo il ricordo della Resistenza e nel sollecitare un maggior impegno di tutti nell’attività politica come unica strada possibile per avere una democrazia davvero tale. Lascia la moglie Bianca, i figli Giovanna e Aulo e i nipotini Sophia e Vittorio.

Arrosto di maiale con funghi e castagne

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi