Beve molto più del consentito, finisce fuori strada con l'auto e aggredisce i carabinieri: arrestato

L'episodio è avvenuto la scorsa notte ad Attimis, dove una BMW di grossa cilindrata era fuoriuscita autonomamente dalla sede stradale, causando l'intervento dei militari della Compagnia di Cividale

CIVIDALE. Ubriaco esce di strada con la propria auto, poi risultato positivo all'alcoltest, con valori quattro volte superiori al massimo consentito, si scaglia contro i carabinieri e viene arrestato. L'episodio è avvenuto la scorsa notte ad Attimis, dove una BMW di grossa cilindrata era fuoriuscita autonomamente dalla sede stradale, causando l'intervento dei militari della Compagnia di Cividale.

Il conducente, un 45enne di Nimis, rimasto illeso, è stato sottoposto all'alcoltest che ha dato risultato positivo. Alla contestazione da parte dei carabinieri, con il ritiro della patente di guida e il sequestro dell'auto, l'uomo si è scagliato contro di loro, e dopo una breve colluttazione è stato immobilizzato e arrestato, quindi portato nelle camere di sicurezza della caserma di Cividale. Durante l'udienza di convalida dell'arresto, stamani, il Giudice ha convalidato l'arresto, scarcerandolo e concedendogli i termini per la difesa, con rinvio a giudizio

Zuppa fredda di barbabietola, arancia e yogurt

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi