Finisce con l’auto in un fosso: grave un 33enne

L’incidente si è verificato sulla strada che da Cesclans raggiunge Cavazzo. L’uomo è rimasto imprigionato nella vettura

CAVAZZO CARNICO. Perde il controllo della sua autovettura, si scontra con un albero e finisce in un fossato restando imprigionato nell’abitacolo.

È in gravi condizioni un uomo di 33 anni di Cavazzo Carnico. L’incidente è avvenuto attorno alle ore 22.30 di martedì 28 sulla strada che da Cesclans porta all’abitato di Cavazzo Carnico.


Per cause ancora al vaglio degli inquirenti, il 33enne stava rientrando a casa al volante della sua Toyota Yaris quando in Via Montegrappa ha perso il controllo della sua automobile. La vettura dapprima è finita contro un albero, quindi ha proseguito finendo in un fosso ribaltandosi e intrappolando il conducente.

A dare l’allarme sono stati alcuni automobilisti di passaggio. La Centrale Sores di Palmanova ha inviato d’urgenza sul posto l’equipaggio di un’ambulanza, mentre per estrarre dall’interno della vettura il ferito, rimasto incastrato fra i sedili e con un braccio schiacciato dal tettuccio della macchina, sono intervenuti i vigili del fuoco di Tolmezzo che dapprima hanno rimosso con appositi cuscini di sollevamento la vettura liberando il braccio del 33enne poi sono intervenuti con pinze oleodinamiche per liberare il ferito dall’interno dell’abitacolo dando un fattivo supporto alla squadra del personale sanitario per trarre in salvo il ferito.

Una volta estratto attraverso il lunotto posteriore, l’uomo è stato posto su una barella spinale e trasportato d’urgenza, in codice rosso, all’ospedale civile di Udine Santa Maria della Misericordia.

Sul posto, oltre ai vigili del fuoco di Tolmezzo e i medici della Sores sono intervenuti anche i carabinieri di Villa Santina e del Nucleo radiomobile di Tolmezzo. Le condizioni del giovane rimangono gravi. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Tartellette di frolla ai ceci con kiwi, avocado e yogurt

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi