Pensionato in bicicletta investito da un’auto

L’anziano è stato portato via in elicottero. Due feriti lievi in un tamponamento a catena a Erto, scontro a Colle di Arba

VAJONT. Un pensionato in bicicletta è stato investito da un’utilitaria a Vajont, lungo la strada regionale 251, nei pressi dell’agriturismo Al luogo del Giulio. Al volante di una Cinquecento, un vecchio modello della Fiat, c’era una donna. In sella alla bicicletta Franco Filippin, 77 anni. Procedevano nella stessa direzione, verso il vecchio Ponte Giulio.

La dinamica dello scontro è al vaglio dell’Arma, ma in base a una prima ricostruzione il pensionato ha alzato la mano per indicare che avrebbe svoltato, ma la conducente non ha notato il movimento e non è riuscita a evitare l’impatto. Il ciclista è stato sbalzato sul cofano e di schiena ha sfondato il parabrezza dell’automobile, senza però infrangerlo.


L’anziano non ha però mai perso conoscenza ed è sempre rimasto vigile. Subito sono stati mobilitati i soccorsi: la centrale operativa dell’emergenza di Palmanova ha inviato sul posto l’ambulanza e l’elicottero del 118, vista la dinamica, i vigili del fuoco di Spilimbergo e una pattuglia dei carabinieri per i rilievi dell’incidente. I primi ad arrivare sul posto sono stati proprio i pompieri, che hanno prestato le prime cure al ferito. L’équipe medica ha optato per il ricovero del pensionato all’ospedale di Udine. Qui l’anziano è stato trasportato a bordo dell’elicottero.

I vigili del fuoco sono intervenuti in altri due incidenti: il distaccamento di Spilimbergo in piazza a Colle di Arba per uno scontro fra due auto, i pompieri di Maniago, invece, per un tamponamento a catena che ha coinvolto verso le 11 a Erto, all’ingresso laterale della Diga di Vajont, un camper, una moto Transalp Honda con una coppia di fidanzati in sella, una Zafira. Il bilancio del tamponamento è di due feriti lievi. Il motociclista è stato trasportato a Belluno.

Arrosto di maiale con funghi e castagne

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi