Il sindaco di Gonars carica sul furgone cinque minori immigrati e per protesta li porta a Roma. Ma si ferma a Bologna

Il furgone con cui il sindaco di Gonars ha intrapreso il viaggio con i minori immigrati: alla fine si è fermato a Bologna, dove i ragazzi sono stati ospitati in un centro di accoglienza

Destinazione Palazzo Chigi, ma alla fine i ragazzi saranno ospitati in una struttura di accoglienza del capoluogo emiliano. Ivan Boemo ha deciso di dare un segnale forte al Governo. "Lo faccio a nome di tutti i sindaci. Non ce la facciamo più. La soluzione c’è: bisogna ripristinare le frontiere"

Radicchio al forno con crema di yogurt

Casa di Vita