Contenuto riservato agli abbonati

La montagna in ginocchio dopo i temporali della notte: due anziani salvati, strada chiusa verso Sauris

La situazione più grave si registra soprattutto nellefrazioni di Tolmezzo e a Villa Santina. In quest'ultimo comune, nella notte tra sabato e domenica, l'acqua della cascata Radima, all'altezza del cimitero, ha invaso la strada statale e alcune case.

VILLA SANTINA. La montagna torna sott'acqua. Una coppia di anziani è stata evacuata a Villa Santina, i torrenti sono tracimati un po' ovunque e le frane stanno mettendo a rischio la viabilità. La situazione più grave si registra soprattutto nelle frazioni di Tolmezzo e a Villa Santina(Qui il video da Lorenzaso). In quest'ultimo comune, nella notte tra sabato e domenica, l'acqua della cascata Radima, all'altezza del cimitero, ha invaso la strada statale e alcune case.

Una coppia di anziani è stata evacuata, è tutt'ora ospitata da una vicina. La statale, invece, è rimasta chiusa al traffico per alcune ore. “La signora non voleva lasciare la sua casa” conferma il sindaco, Domenico Giatto, tra i primi a intervenire prima ancora dell'arrivo dei vigili del fuoco che, assieme ai volontari della Protezione civile, hanno messo in sicurezza la viabilità. Ora si circola regolarmente anche se ai lati sono ancora presenti grossi rami e alberi portati via dalla furia del maltempo. L'abitazione degli sfollati invece dovrà essere sottoposta a ulteriori verifiche tecniche prima di decidere se far rientrare o meno la famiglia.

La strada si trasforma in un fiume in piena di acqua e fango: le immagini da Rigolato

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SUL MALTEMPO DI SABATO, 29 AGOSTO

Situazioni analoghi anche negli altri comuni della Carnia. A Comeglians il sindaco Stefano De Antoni sta monitorando il ponte di ferro: “L'acqua fa paura ma al momento è tutto sotto controllo” conferma, mentre le squadre della Protezione civile stanno liberando tombini e le griglie dal fango. Analoga la situazione a Prato Carnico. Il sindaco, Erica Gonano, è nella frazione di Avausa la più colpita dal maltempo. Anche qui siamo di fronte a case allagate, rii e torrenti tracimati. Stesso copione a Rigolato dove è esondato il torrente Gramnulins in località Piani di Vas.

Meno preoccupante la situazione a Forni Avoltri, tranne qualche allagamento qui, al momento, non ci sono criticità. Interrotta la viabilità principale che conduce a Sauris. Una frana in località Nier, in comune di Ampezzo, ha lasciato sulla strada circa 100 metri cubi da materiale che dovrà essere rimosso. La località turistica è raggiungibile solo dal passo Pura. Il sindaco di Sauris, Ermes Petris, non segnala altre criticità.

 

Polpette di cavolfiore con curcuma, uvetta e anacardi

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi