Contenuto riservato agli abbonati

Esondano ovunque i torrenti e il fango invade i paesi: la montagna in difficoltà per l'alluvione

Tratti in salvo a Paularo i sei pastori bloccati da sabato a malga Pizzul. Ad Arta colpito anche il parcheggio sotterraneo con 35 auto

PAULARO. Frazioni isolate, strade chiuse, smottamenti, rii esondati, strade coperte di fango e detriti, e decine di alberi abbattuti. Il maltempo ha messo in ginocchio la montagna. Al lavoro vigili del fuoco (un’ottantina quelli impegnati in tutta la provincia) e Protezione civile. In prima linea anche gli amministratori per far fronte all’emergenza.

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SUL MALTEMPO DI DOMENICA 30 AGOSTO

La situazione a Tolmezzo.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Maltempo in Grecia, un pullman viene "inghiottito" da una voragine

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi