Cividale al voto, Forza Italia schiera i politici regionali: il centrosinistra punta sulla sanità

Presentate due liste per Bernardi. Fdi chiede più sicurezza I movimenti civici con Manzini: c’è bisogno di cambiare

CIVIDALE. Tourbillon elettorale, nella giornata di ieri, che ha registrato la presentazione pubblica – in piazza Diacono – delle tre liste a sostegno del candidato del centrosinistra Fabio Manzini e, alcune ore prima, quella di “Forza Cividale con i Civici per Cividale”, mentre la sera precedente era stata la volta della squadra di Fratelli d’Italia.

Da fronti diversi, dunque, è stata offerta agli elettori una sintesi dei punti cardine dei programmi delle singole formazioni, confluiti nelle linee programmatiche di coalizione. Il centrosinistra preme sul rinnovamento: «In una situazione di emergenza come quella che stiamo vivendo c’è la necessità di trovare nuove soluzioni, di cambiare», ha spronato Manzini in chiusura di comizio, dopo gli interventi di due rappresentanti per lista, che hanno snocciolato le rispettive priorità. Ai contributi dei candidati Emanuela Gorgone (Civi-ci), Massimo Martina (Prospettiva Civica) e Alberto Contento (Impegno Comune) sono seguiti quelli di altri esponenti dei tre gruppi, che hanno parlato di scuola e famiglia, partecipazione, turismo e cultura, politiche giovanili, commercio e decoro urbano.

In Friuli si voterà anche le elezioni ammininistrative: ecco la guida ai candidati

Fratelli d’Italia, che sostiene Daniela Bernardi, fa invece leva su sicurezza, lavoro, sanità e servizi. Guidata dal consigliere uscente Davide Cantarutti, la squadra di Fdi «ha scelto di proporsi come lista autonoma in risposta alla richiesta, da parte dei cittadini, di un soggetto politico nuovo, di destra, che possa portare avanti le istanze di quanti, pur ritrovandosi nei valori della coalizione, avvertivano un desiderio di rinnovamento». «A suo tempo – dice Cantarutti – Alleanza Nazionale era sostenuta da molti cividalesi: crediamo sarà lo stesso con noi, che ne siamo gli eredi. Vigileremo affinché i fatti accaduti di recente alla caserma Cavarzerani di Udine non si verifichino anche qui. Ferma sarà poi la difesa del pronto soccorso e l’attenzione a scuola e urbanistica».



Bernardi ha dalla sua parte anche Forza Cividale con i Civici per Cividale che ha scelto la parata di big della politica regionale: a tenere a battesimo il team guidato dal deputato Roberto Novelli, c’erano la deputata Sandra Savino, il vicepresidente Fvg Riccardo Riccardi, l’assessore alle Attività produttive Sergio Bini, il presidente del consiglio regionale Piero Mauro Zanin, i consiglieri regionali Mauro Di Bert, Edy Morandini e Giusepe Sibau. «Un segnale importante», ha commentato Novelli, elencando poi le «competenze specifiche» dei candidati e annunciando l’imminente istituzione di un’associazione culturale-politica, incubatore di idee per lo sviluppo della città.

Tartellette di frolla ai ceci con kiwi, avocado e yogurt

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi