Contenuto riservato agli abbonati

Inps e smart working: la segreteria telefonica invita a prendere appuntamento negli uffici... chiusi

Accade all’Inps di Cividale: il caso appena finito sul tavolo del Ministro del lavoro e delle politiche sociali

Gli ufficio dell’Inps sono chiusi. I dipendenti lavorano da casa. Il famoso smart working. Sulla porta di quell’ufficio c’è appeso un foglio con un numero di telefono, caso mai servissero informazioni. A quel numero risponde una segreteria che invita le persone a prenotare un incontro nell’ufficio che è chiuso.

Accade all’Inps di Cividale, un caso appena finito sul tavolo del Ministro del lavoro e delle politiche sociali Nunzia Catalfo, su sollecitazione del deputato cividalese Roberto Novelli.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Metropolis/15, Bonino: "Casellati ha esposto la sua persona e l'istituzione che rappresenta. Non si fa"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi