L'ex sindaco di Meduno, Lino Canderan, è positivo al Covid: una trentina di persone in isolamento

MEDUNO. L’ex sindaco di Meduno Lino Canderan è risultato positivo al tampone del Sars-Cov-2. L’ex primo cittadino adesso sta bene, è in isolamento come le altre persone che hanno avuto a che fare con lui negli ultimi giorni, i contatti considerati a rischio, tra cui i partecipanti a una cena in casa di amici.

Ad annunciare la positività di un cittadino di Meduno, senza fare il nome, è stata ieri il sindaco Marina Crovatto con un video sulla pagina Facebook del Comune. Ha detto che in paese c’è un positivo “paucisintomatico”, con pochi sintomi, e che il Dipartimento di prevenzione dell’Asfo ha messo in quarantena tutte le persone che hanno avuto contatti con lui.



Poi si è appreso che la persona risultata positiva al tampone è l’ex sindaco Lino Canderan. Domenica sera aveva la febbre, persistente. Martedì sera si è rivolto al pronto soccorso dove i sanitari hanno disposto il tampone che è risultato positivo. La febbre adesso è passata e ieri l’ex primo cittadino ha affermato di stare bene. Come da protocollo, è cominciata la ricerca di tutti i contatti a rischio che Canderan ha avuto nei giorni precedenti la scoperta per individuare eventuali contagi.

L’attenzione è puntata soprattutto su una cena che si è svolta in una abitazione di Meduno venerdì sera con la presenza dell’ex sindaco e della sua consorte. Un evento a cui hanno partecipato una decina di persone.

Tutti color che erano alla cena sono stati contattati ieri dal dipartimento di prevenzione dell’Asfo che ha anche proceduto a risalire ai loro ulteriori contatti. Le persone in quarantena a Meduno per questo caso di positività sarebbero una trentina, ma ce ne sono anche in altro comuni del Maniaghese.

Per una parte di loro sono stati disposti i tamponi che saranno eseguiti stamattina.

L’ex sindaco Canderan ha anche informato i suoi contatti degli ultimi giorni della accertata positività.

E ieri mattina il sindaco Crovatto ha voluto comunicare ufficialmente la situazione del suo paese rassicurando i cittadini. «Abbiamo un positivo al Covid-19 nel nostro paese – ha detto –. Fortunatamente paucisintomatico, ha avuto solo qualche giorno di febbre e al momento sta bene.

Ha avuto tanti contatti però il Dipartimento di prevenzione dell’Asfo ha analizzato tutta la situazione e ha già messo i contatti in quarantena. Sono i contatti a rischio che sono quelli senza protezione per più di un quarto d’ora in ambiente chiuso, per questo mi sento di rassicurare tutti quanti sotto questo aspetto.

«Dobbiamo affrontare questa situazione con serenità e con il senso di responsabilità che avete sempre dimostrato», ha concluso Marina Crovatto, invitando i cittadini a rispettare le regole (mascherina, distanza, igiene) per il contenimento del virus. –


 

Arrosto di maiale con funghi e castagne

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi