Cerca i funghi sui monti e cade: muore una donna di 76 anni. Un morto anche a Forni di Sopra

OVARO. È  stata trovata senza vita Rita Garibaldi, la settantaseienne di Ovasta le cui ricerche erano scattate alle 12.50 nei boschi sopra il suo paese. Dopo circa un'ora è stata avvistataa la sporta in cui aveva raccolto i funghi e poco dopo lei, oltre il ciglio di un dirupo, 

La donna è ruzzolata per una quarantina di metri verso il fondo del Rio Iesola, nel canale incassato tra rocce scoscese. Per recuperare la salma i tecnici si sono calati sul.fondo del dirupo, l'hanno sistemata nella barella e hanno effettuato altre calate per un centinaio di metri per raggiungere una strada sottostante. L'intervento si è  chiuso alle 15.45. Hanno collaborato alle ricerche le squadre di Forni Avoltri del Soccorso Alpino, la Guardia di Finanza e Vigili del Fuoco.

È veneto, di Padova, l'escursionista precipitato sopra il rifugio Flaiban Pacherini, tra le Dolomiti Friulane.

È stato recuperato dell'elisoccorso con il verricello sotto la parete nord ovest della Cima Val di Guerra, che stava salendo lungo la via normale con due compagni. Sarebbe scivolato su un tratto friabile, precipitando da una cinquantina di metri.

Al momento i due compagni stanno scendendo a piedi accompagnati da due tecnici del Soccorso Alpino e Speleoloogico, scaricati dell'elisoccorso nei paraggi. Ci vorrà ancora un'ora prima che arrivino a valle.

Arrosto di maiale con funghi e castagne

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi