Tre gattini appena nati chiusi in sacchetti di plastica e gettati nel cassonetto: salvati dai vigili del fuoco

L'intervento sabato 26 settembre su richiesta di un cittadino. Dopo aver indossato tutte le protezioni del caso, hanno iniziato a rovistare nel contenitore dell'immondizia trovando i tre cuccioli

PREPOTTO. Alle 18.30 di sabato 27 settembre la squadra del distaccamento di Cividale del Friuli è intervenuta in località Albania nel comune di Prepotto per soccorrere alcuni gattini che erano stati riposti all'interno di un cassonetto per la raccolta dei rifiuti.

Il personale giunto sul posto ha trovato il richiedente che segnalava il miagolio proveniente dal cassonetto, dopo aver indossato tutte le protezioni del caso, hanno iniziato a rovistare nel contenitore dell'immondizia trovando tre sacchetti di plastica chiusi che contenevano ognuno un gattino, nati probabilmente da pochi giorni. Dopo il recupero sono stati visitati da un veterinario che ne ha accertato il buono stato.

Uno dei vigili del fuoco intervenuti si è quindi offerto di portarli a casa sua dove saranno accolti da una gatta che da poco ha dato alla luce altri cuccioli.

Lattuga al forno con alici e olive

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi