Sede dei giudici di pace L’edificio ristrutturato entro la primavera 2021

L’assessore al patrimonio Walter De Bortoli, il presidente del Tribunale Lanfranco Maria Tenaglia e i tecnici comunali hanno visitato il cantiere dell’edificio destinato a sede del Giudice di pace in via Riviera per verificare lo stato di avanzamento dei lavori di recupero strutturale ed architettonico.

Lo stabile è sottoposto a una radicale ristrutturazione: adeguamento alle direttive antisismiche e antincendio, superamento delle barriere architettoniche, installazione di un ascensore, rifacimento delle scale anche esterne e degli impianti dei servizi che consentiranno di portare lo stabile all’efficienza energetica di classe Nzeb, una delle più elevate in materia. Un intervento da 2 milioni 400 mila euro.


I tecnici comunali hanno evidenziato che i lavori procedono nel rispetto del cronoprogramma e che si concluderanno in primavera. De Bortoli e Tenaglia hanno espresso soddisfazione per lo stato degli interventi che renderanno la struttura moderna, funzionale e collegata con il vicino tribunale. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Arrosto di maiale con funghi e castagne

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi