In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Udine si prepara ad accogliere la carovana rosa con musica e degustazioni

In castello saranno preparati un frico con una maxi polenta. I palazzi storici del centro illuminati per l’occasione

2 minuti di lettura

Udine si prepara ad accogliere il Giro d'Italia

UDINE. Una piazza colorata in omaggio al Giro d’Italia, palazzi illuminati per l’occasione e una maxi polenta rosa nel piazzale del castello. Da ieri sono entrate nel vivo le iniziative promosse dal Comune di Udine, a cui si sono aggiunte quelle degli operatori di piazza San Giacomo (supportati, nell’occasione, da tre istituti di credito cooperativo: CrediFriuli, Banca di Udine e Mediocredito Fvg).

Martedì 20  la Corsa Rosa prenderà il via da piazza Libertà e tra domenica 18 e lunedì 19 la città proverà a immergersi nell’atmosfera di festa che il passaggio del Giro si porta dietro, nonostante tutte le restrizioni del caso dovute all’emergenza Covid-19.

Sabato 17 l’assessore comunale ai Grandi Eventi, Maurizio Franz, insieme al consigliere regionale Edy Morandini e al consigliere comunale Michele Zanolla, ha simbolicamente inaugurato il nuovo volto di piazza San Giacomo: «Abbiamo sostenuto questo cambio di look della piazza – ha spiegato – per l’arrivo di un evento importante per la città, dando vita a una cornice particolarmente scenografica».

Nell’ambito della “Notte Rosa”, lunedì 19 ottobre sono previste una serie di degustazioni di prodotti tipici sul piazzale del castello (a cura della Casa della Contadinanza) con la preparazione di un frico e di una maxi polenta di colore rosa. Alle 18 in piazza San Giacomo si esibiranno Alessio Zoratto (contrabbasso) e Piersimone Crinelli (sax alto). A seguire, dalle 19.30, toccherà a Nicoletta Filella intrattenere il pubblico udinese, suonando su un pianoforte a coda bianco che diventerà rosa grazie al gioco di luci creato dalla tecnica del videomapping. Palazzi colorati di rosa anche in piazza San Giacomo (dove apparirà lo stemma comunale), piazza Libertà e via Lionello. La giunta, per eventi collaterali e supporto all’organizzazione del Giro, ha messo a disposizione 50 mila euro.

Accanto al Comune, anche Confcommercio e Confartigianato Udine hanno voluto “ salutare” la Carovana Rosa. Le due associazioni di categoria lo faranno con l’iniziativa dei palloncini, ovviamente del colore della maglia del primo della classe, il rosa.

Saranno 1.000 i palloncini che lunedì mattina compariranno sui pali della luce delle vie della città attraversate dai ciclisti. «Un’occasione importante di visibilità per Udine, le sue attività commerciali e di pubblico esercizio – ha commentato il presidente mandamentale di Confcommercio Giuseppe Pavan –. La nostra associazione applaude uno degli eventi sportivi più rilevanti d’Italia e auspica, nel rispetto delle misure di sicurezza imposte dalla pandemia, un’ampia partecipazione di gente a salutare i campioni della bicicletta».

A Pavan si aggiunge il commento della presidente zonale di Confartigianato Udine, Eva Seminara: «Sono certa che, come sempre accade quando arriva il Giro, anche quella di martedì sarà una giornata popolare, di festa e sport, che regalerà a tutti, anche davanti alla tv, un po’ della spensieratezza di cui c’è tanto bisogno. I mille palloncini rosa appesi lungo il percorso cittadino - ha concluso - sono il nostro modo per salutare i ciclisti e dimostrare la vicinanza del mondo artigiano a una corsa che è parte integrante della storia e delle emozioni del nostro Paese». —

© RIPRODUZIONE RISERVATA


 

I commenti dei lettori