Alla casa di riposo di Castions visite vietate sabato e domenica: "Si studia un altro protocollo"

Bruno Ius, presidente della Fondazione Micoli Toscano fa il punto dopo l’ordinanza del presidente della Regione Fedriga che ha disposto, per una serie di istituti di cura e degenza, che l’accesso di parenti e visitatori «sia limitato ai soli casi indicati dalla direzione sanitaria della struttura».

ZOPPOLA. «Già da tempo, non sono consentite visite di parenti il sabato e la domenica: evidentemente sarà così anche questo fine settimana. Quelle programmate per lunedì 19 ottobre, quando approfondiremo la questione, saranno sospese e riviste, i familiari verranno avvisati».

Bruno Ius, presidente della Fondazione Micoli Toscano, che gestisce la casa di riposo di Castions di Zoppola, fa il punto dopo l’ordinanza del presidente della Regione Fedriga che ha disposto, per una serie di istituti di cura e degenza, che l’accesso di parenti e visitatori «sia limitato ai soli casi indicati dalla direzione sanitaria della struttura».

A Castions il coronavirus si è portato via 18 anziani, il numero più alto tra le case di riposo del Friuli occidentale. «L’ordinanza di Fedriga ci impone una nuova linea – prosegue Ius –, fermo restando che da mesi abbiamo attivato un’ampia serie di misure di sicurezza, più di quanto fatto in strutture analoghe. Lunedì approfondiremo la questione con l’Azienda sanitaria. Al momento in casa di riposo la situazione è sotto controllo, il nostro impegno affinché rimanga tale sarà massimo».

La Micoli Toscano, per le visite dei familiari, aveva predisposto un protocollo che, tra i vari aspetti, sottolineava l’importanza che ad andare a trovare gli ospiti fosse sempre lo stesso parente. Visite che si tenevano in giardino, mentre per l’inverno era stata preparata la palestra interna. Era contingentato anche il tempo: massimo 30 minuti. Come evidenziato dal presidente, ora la direzione sanitaria si dovrà dotare di un nuovo protocollo, e lo dovrà fare in tempi rapidi. —

 

Arrosto di maiale con funghi e castagne

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi