Aumentano i contagi all'ospedale di Pordenone e al Cro

PORDENONE. Nuovi contagi fra gli operatori sanitari: mercoledì 21 ottobre due ulteriori operatori all’ospedale di Pordenone e uno al Cro sono risultati positivi. Positiva anche una donna di Tramonti di Sopra che frequenta il locale centro anziani, chiuso, un contagio al liceo Grigoletti e uno alle elementari di Travesio.

Personale sanitario contagiato


All’ospedale di Pordenone i test hanno rivelato la positività di un operatore del reparto di oculistica e di un’infermiera. Sono state messe in campo tutte le misure previste dai protocolli, con i tracciamenti del caso.

Al Cro, dove è ripresa l’attività di radioterapia dopo la sospensione dovuta alla scoperta di 14 tra tecnici e altri operatori infettati, sono proseguiti i tamponi sulle persone collegate ai casi di positività tra i tecnici di radioterapia ed è risultata contagiata un’infermiera della medicina nucleare. Nell’istituto continuano i test a rotazione tra tutto il personale.

Nelle scuole

Mercoledì sono risultati positivi uno studente del liceo scientifico Grigoletti di Pordenone e un alunno delle elementari di Travesio. Le loro classi continuano le lezioni. Sempre a Travesio, nella scuola materna paritaria Sant’Antonio, è stata notificata la positività di un’ausiliaria impiegata nel nido che trova spazio in oratorio (la materna è in un altro edificio).

La donna era a casa da giorni. Tutti sani i bambini. Il nido è stato chiuso in via preventiva dall’Azienda sanitaria almeno fino a martedì, mentre prosegue l’attività alla materna. Contagiati anche cinque familiari della volontaria e, a seguito dell’attività di tracciamento che ha coinvolto Travesio e Meduno, chiusa un’attività commerciale.

In montagna

Una donna di Tramonti di Sopra è risultata positiva al Covid-19. Frequentava il centro di aggregazione per anziani della Val Tramontina, dove una decina di persone si ritrovavano una volta alla settimana (alternandosi a Tramonti di Sotto nella Casa della conoscenza e a Tramonti di Sopra in biblioteca). L’ultimo incontro del sodalizio è stato venerdì scorso. I frequentatori del centro sono in quarantena fiduciaria.



Le cifre

I positivi al Covid-19 in provincia di Pordenone sono 378, secondo i dati forniti alla Prefettura. Le persone in isolamento domiciliare sono 359, quelle in quarantena fiduciaria 757. In tutto le persone in isolamento sono 1.116. Il fenomeno Covid coinvolge 1.135 cittadini in 40 dei 50 comuni della provincia, dato in aumento.

I guariti sono 1.023. Dall’inizio dell’epidemia, nella Destra Tagliamento si sono ammalate 1.422 persone. Nel reparto Covid dell’ospedale di Pordenone, riaperto domenica scorsa, ci sono otto pazienti ricoverati. —




 

Focaccia integrale alla farina di lenticchie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi