Ruba un cesto di banane arrestato un 39enne

latisana

Ha rubato un cesto di banane da un negozio di frutta e verdura ma è stato colto sul fatto e arrestato dagli agenti della polizia locale di Latisana. Nei guai è finito Imion Cletus, trentanovenne nigeriano.


È successo ieri, poco dopo le 13. Una pattuglia del pronto intervento del Corpo della polizia locale della Riviera Bassa Friulana di Latisana è intervenuta bella zona della stazione perché un cittadino extracomunitario aveva sottratto da un banco della frutta di negozio alcune banane. Il trentanovenne, fermato dagli agenti, ha rifiutato di fornire le proprie generalità e di farsi identificare. Accompagnato nella caserma dei carabinieri della Compagnia di Latisana, l’uomo ha manifestato un atteggiamento aggressivo finalizzato ad evitare l’identificazione.

Sono quindi scattate le manette per Imion Cletus, che è stato trasferito nel carcere di via Spalato, a Udine, a disposizione dell’autorità giudiziaria per gli ulteriori approfondimenti. Il trentanovenne fermato è stato trovato in possesso di un foglio di via emesso, qualche giorno fa, dalla Questura di Gorizia. «È importante prevenire e coniugare soluzioni integrate per migliorare e tutelare la sicurezza urbana – commenta il comandante della polizia locale, Nicola Salvato –. Ringrazio i militari dell’Arma, con i quali abbiamo instaurato un ottimo e fattivo rapporto di collaborazione. Lavorare assieme, nel pieno rispetto delle competenze istituzionali, contribuisce a rafforzare quei legami per cui il concetto di sicurezza integrata oggi sta diventando un modus operandi vincente. Siamo sulla strada giusta e i cittadini continueranno a trarne beneficio».

L’assessore comunale alla sicurezza, Piercarlo Daneluzzi, aggiunge: «I fatti odierni testimoniano ancora una volta come anche un’adeguata presenza di polizia locale sul territorio costituisca garanzia affinché si possa intervenire con efficacia per prevenire e reprimere illeciti di natura amministrativa ma anche penale. Bene quindi che l’autore dell’illecito sia stato individuato e sanzionato, ancor di più in considerazione del fatto che la persona in questione era già stata colpita da un provvedimento di foglio di via da altra località a causa di altri atti illeciti compiuti». Il sindaco di Latisana Daniele Galizio rivolge un plauso agli agenti della polizia locale. «Ritengo davvero molto importante il rapporto di collaborazione avviato con le forze dell’ordine. Questo lavoro di squadra permette una maggior efficienza e tempestività per intervenire e dare risposte a molte situazioni che diversamente non verrebbero gestite in modo adeguato». —

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Focaccia integrale alla farina di lenticchie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi