Contenuto riservato agli abbonati

Ospedali chiusi e malati di Covid assistiti a domicilio: ecco come il Fvg si prepara a fronteggiare la fase più delicata

Trenta contagiati: stop ai ricoveri ordinari e alle attività in Medicina, Chirurgia e Ortopedia a San Daniele. Ampliato l’accordo coi medici di base

UDINE. Il virus ha messo parzialmente fuori gioco l’ospedale di San Daniele. Con 30 contagiati al suo interno, una ventina di pazienti e una decina di operatori, il nosocomio non può più accogliere i pazienti “ordinari” quelli non colpiti dal Sars-Cov2. Domenica 8 novembre, infatti, sono stati sospesi tutti i ricoveri, compresi quelli programmati e urgenti, e temporaneamente chiusi i reparti di Medicina, Chirurgia e Ortopedia.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Hawaii, l'incontro inaspettato è da brividi: fotografo si imbatte in uno squalo bianco mentre nuota

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi