Contenuto riservato agli abbonati

Lo Stato ha erogato un miliardo di euro per i ristori: ma ora arrivano anche a chi non ne ha diritto

UDINE. Tra il 28 ottobre e il 12 novembre lo Stato ha erogato un miliardo di contributi a fondo perduto grazie al decreto ristori. Il 9 novembre è stato pubblicato in Gazzetta ufficiale il “ristori bis” e, a giorni, sarà nota la lista dei codici Ateco, cioè le attività, che potranno usufruire di quei fondi essendo le più colpite dalle restrizioni imposte dal governo.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Metropolis/13 Live Speciale Quirinale - Salti di fine stagione. Con Corrado Augias e Stefano Folli

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi