Tamponi negativi alla Manzoni I 15 alunni rientrano a scuola

POCENIA

Le giornate di quarantena, così come quelle della didattica a distanza all’interno degli spazi domestici, sono finite: i quindici bambini della scuola elementare “A. Manzoni” di Pocenia e i sei insegnanti che si dividono tra i vari plessi dell’istituto comprensivo “Cuore dello Stella” sono risultati, infatti, tutti negativi al test del tampone effettuato la scorsa settimana a seguito della positività al coronavirus riscontrata su un alunno della primaria di via Armando Diaz, scuola che in totale ospita cinque classi e una novantina di studenti.


«Le persone positive al Covid-19 nel nostro comune stanno aumentando – annuncia il sindaco Sirio Gigante –: a ora i casi di positività sono, in totale, circa quindici e vengono riscontrati soprattutto all’interno dei gruppi familiari, dove le persone si trasmettono il virus. Raccomando, pertanto, la massima attenzione e chiedo a tutti di continuare a seguire le misure atte a prevenire la diffusione del contagio da Covid-19, visto anche che l’azienda sanitaria, comprensibilmente, sta lavorando al tracciamento dei casi con difficoltà. È necessario – aggiunge – che ognuno rispetti le regole e utilizzi il buon senso per riuscire così a evitare di incorrere in ulteriori problematiche».

A Pocenia ci sono anzitutto le nuove misure da rispettare per entrare in municipio: agli uffici comunali si accede infatti soltanto tramite appuntamento e prima di fare ingresso nella sede del Comune è necessario registrarsi e farsi misurare la temperatura. Si può presentare la propria istanza unicamente all’ufficio protocollo poiché i documenti verranno poi trattati in “back office” e le risposte saranno inviate direttamente tramite posta certificata o e-mail. —



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tartellette di frolla ai ceci con kiwi, avocado e yogurt

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi