Vinto dal virus a 83 anni: è morto Donato Milan

PONTEBBA. Ha voluto trasferirsi in Friuli per stare idealmente vicino alla moglie scomparsa. Ed è qui che Donato Milan ha concluso la sua esistenza terrena ieri. Originario della Lombardia, l’uomo è scomparso nella casa di riposo “Luigi Scrosoppi” di Tolmezzo.

Aveva 83 anni ed era malato da tempo. L’anziano è risultato positivo al Covid. Da circa cinque anni, Milan abitava a Pontebba, in via Roma. Era proprio nella località della Valcanale che, durante lo svolgimento del servizio militare, aveva conosciuto Giuliana Marta, molto nota in paese perché si occupava di maglieria.

È stato un colpo di fulmine per entrambi, culminato con il successivo matrimonio e la nascita di una figlia, Elena, che li avrebbe poi resi nonni. Lui e Giuliana si erano trasferiti in Lombardia, nei dintorni di Monza, dove Milan aveva trovato lavoro in un’officina.

Il legame con il Friuli, però, non si era mai spezzato e la coppia ogni estate rientrava a Pontebba, dove Marta – che aveva tre sorelle – aveva mantenuto un’abitazione. Un’esistenza serena, sconvolta cinque anni fa dalla morte di Giuliana.

Un grande dolore per Donato, dopo una vita passata insieme. Lei aveva espresso il desiderio di essere sepolta a Pontebba e così lui, per starle più vicino, aveva insistito per venire ad abitare in Valcanale, nella località che entrambi avevano sempre amato.

Un paio di anni fa, l’uomo aveva avuto problemi di salute e non poteva più condurre una vita autosufficiente. Così, era stato deciso il suo trasferimento nella casa di riposo di Tolmezzo, dove è rimasto fino alla morte. Di indole riservata, a Pontebba aveva coltivato alcune amicizie, con le quali si incontrava nei locali pubblici per un bicchiere assieme e due chiacchiere.

«Era un uomo tranquillo, che aveva deciso di stabilirsi qui per poter andare con frequenza a salutare la moglie in cimitero – ricorda il sindaco, Ivan Buzzi –. Dispiace per la sua sorte, ci stringiamo attorno ai suoi familiari. È un momento difficile per la nostra comunità, che è stata colpita da quattro lutti».

Oltre a Milan, sono scomparsi anche l’ex vicesindaco Elio Vuerich, il già assessore Giulio Domenis e Anna Roseano, sepolta a Dogna ma che abitava a Pontebba. —


 

Vellutata di asparagi al latte di cocco

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi