Tornano a salire i contagi, più di 100 i positivi in provincia di Pordenone: morti due anziani

Deceduti in ospedale un 88enne di Claut e una 95enne di Cordenons. A Sarone e Bagnarola l’ultimo saluto a due vittime

Due i decessi e 118 contagiati in più ieri in provincia di Pordenone a causa dell’epidemia da Sars-Cov-2. Numero di contagi in aumento dopo due giorni di relativa calma. Un uomo di Claut e una donna di Cordenons sono le ultime vittime secondo il bollettino della Regione.

La Valcellina, che nella prima fase dell’emergenza era stata risparmiata dall’epidemia, piange una vittima. È Federico Di Daniel, di 88 anni, di Claut. Era ricoverato all’ospedale di Pordenone. A Cordenons si allunga l’elenco delle vittime causate dal virus. Ieri è morta Pierina Perissinotto, di 95 anni, ricoverata all’ospedale di Pordenone. I decessi totali dall’inizio dell’epidemia sono saliti a 158.


Intanto sono stati fissati i funerali di Luigi Vallin, ottantaseienne di Caneva, mancato nel fine settimana. Era della frazione di Sarone e lascia la moglie e i figli. Sarà salutato con una benedizione venerdì, alle 15, nella chiesa di Sarone. Era di Bagnarola Franca Rumiel vedova Benvenuto, di 80 anni, mancata lunedì all’ospedale di Pordenone. Lascia i figli con le loro famiglie e i funerali saranno celebrati domani, alle 15, nella chiesa parrocchiale della frazione di Sesto al Reghena.

Ieri il numero dei nuovi positivi è tornato di nuovo sopra quota 100: 118 che portano il numero complessivo dei contagiati da inizio epidemia a 4 mila 863. Di giorno in giorno vengono registrati positivi in Asfo (Azienda sanitaria Friuli occidentale). Ieri la Regione ha comunicato i contagi di 3 medici, 7 infermieri, 5 operatori socio-sanitari, un amministrativo, due tecnici, uno psicologo e un dirigente. In ospedale sono sempre alti i numeri dei ricoverati nelle due medicine, in pneumologia e in chirurgia della mano. Lunedì dopo un lungo periodo per la prima volta i ricoveri non sono aumentati rispetto al giorno precedente. Un dato di un solo giorno però non è significativo.

Tartellette di frolla ai ceci con kiwi, avocado e yogurt

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi