Luminarie, alberi e videomapping: "acceso" il Natale di Udine

A contribuire a illuminare a festa la città, insieme al Comune, ci hanno pensato il gruppo Amga-Hera e la società Arriva Udine

Accese le luci di Natale in centro a Udine

UDINE. Il Natale è arrivato in città. Venerdì 27 novembre sono stati accesi i due alberi donati dalla comunità di Forni Avoltri in via Lionello e in piazza Duomo insieme alle luminarie nelle strade del centro storico. «Un messaggio di fiducia e di speranza in un momento di difficoltà per cittadini e commercianti». Questo l’auspicio delle autorità intervenute alla cerimonia: il sindaco di Udine Pietro Fontanini, la collega di Forni Avoltri Sandra Romanin, l’assessore regionale Sergio Bini e l’assessore Comunale Maurizio Franz.

A contribuire a illuminare a festa la città, insieme al Comune, ci hanno pensato il gruppo Amga-Hera e la società Arriva Udine. Luci natalizie ma non solo, visto che l’amministrazione ha voluto animare con la tecnica del videomapping anche la chiesa di San Francesco, il palazzo Veneziano di piazza XX Settembre, piazza San Giacomo, il castello, la torre dell’orologio e la stazione ferroviaria, dando una nuova visibilità anche a palazzo Morpurgo, e alle porte Manin, Villalta e Aquileia.

Le luci del Natale illuminano il centro di Udine

Tartellette di frolla ai ceci con kiwi, avocado e yogurt

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi