Contenuto riservato agli abbonati

Vinta dal coronavirus Rosa Maria Dose, vendeva frutta al mercato

CASTIONS DI STRADA. Il coronavirus ha strappato all’affetto della famiglia Rosa Maria Dose, pensionata di 79 anni, di Castions di Strada, ma conosciuta in Friuli per aver venduto per tanti anni frutta e verdura ai mercati con il marito Gianni Avian.



«Stava bene di salute mia madre – dice il figlio Claudio, residente con i genitori assieme alla sua famigliola –, era sensibile di carattere, ma sempre grintosa e combattiva nonostante l’età: vedercela portar via senza poterla salutare neanche da morta ci stringe il cuore».

Rosa, infatti, affetta dai sintomi del virus, era stata ricoverata per due settimane all’ospedale di Palmanova, dove le sue condizioni sono inaspettatamente peggiorate. Assieme a Gianni, Rosa aveva lavorato tanti anni da ambulante: da Lignano a Pontebba, da Paularo e Moggio a San Giovanni al Natisone, Mortegliano e Gonars. Il marito è stato per decenni dirigente del calcio locale e Claudio invece, dopo aver gestito bar e trattoria a Fauglis e a Castions delle Mura, a causa del lockdown ha gettato la spugna come ristoratore ed è autista per la Gesteco.



L’addio venerdì 27 novembre alle 15 in chiesa a Castions. Del cordoglio della comunità si fa interprete il sindaco Ivan Petrucco.


 

Pancake di ceci con robiola e rucola

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi