Il "mondo della notte" piange "Gipi" Pacorigh: aveva 54 anni

PORDENONE. Il “mondo della notte”, ma anche quello della comunicazione e dello sport locale piangono la morte di Giovanni “Gipi” Pacorigh, spentosi all’hospice Via di Natale dopo una lunga malattia, all’età di 54 anni.

Nato a Udine, ha vissuto ad Azzano Decimo e negli ultimi anni a Pordenone. Direttore artistico di numerosi locali, ha lavorato come speaker a Tpn Hit energy, di cui è stato anche direttore, e a Radio Baccano. Art director e gestore in alcune delle discoteche più “in” di Jesolo, Lignano, ma anche Verona e Vicenza, pian piano si è avvicinato al mondo della televisione.

E’ stato autore, produttore e conduttore di diversi, popolari programmi tv su Telepordenone, come “L'altra domenica - Il tuo sport in poltrona”, nel quale raccontava il mondo del calcio dilettanti, durante le partite, con il suo tipico modo ironico e scanzonato, intervistando ospiti di vario genere.

Nel 2015 aveva inventato il “Viaggio alle casette di Natale”, che conduceva dalle piazze della Destra Tagliamento, portando l’atmosfera della festa più sentita dell’anno agli spettatori, intervistando, sempre a modo suo, amici, amministratori, osti, belle ragazze e la gente comune che affollava i mercatini di Pordenone, Cordenons, Sacile, San Vito. La sua perdita, proprio in questo periodo, è ancora più difficile da accettare.

Conosciuto per il suo essere un po’ “guascone”, sapeva anche essere “serio” e lavorare con grande professionalità: era una colonna portante della redazione di Udine di Tpn e stava per diventare giornalista pubblicista, quando la scoperta della malattia l’ha costretto a rinunciare.

Gipi, che non era sposato e non aveva figli, lascia la sorella Maria Grazia. I funerali saranno celebrati la prossima settimana a Udine, ma la data non è ancora stata stabilita.

Carciofi crudi, pere e gorgonzola

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi